Libreria

Consigli di lettura per stimolare il cambiamento

Il counseling crede nella possibilità di ciascuno di affrontare la vita con le proprie sole forze e per questo crede nella potenza dell’auto-apprendimento, che può venire anche dalla semplice lettura di un testo.

Si tratta dei libri che ho letto e ritengo più significativi e utili da seguire nella vita di tutti i giorni o in particolari situazioni di cambiamento (lutto, maternità…).

Se hai altri consigli di lettura suggeriscimeli pure, li condivideremo e aumenteremo per tutti la conoscenza!

  • Libreria Counseling - Rosenberg M. - Le parole sono finestre (oppure muri)

  • Le parole sono finestre (oppure muri)

    Rosenberg M.

    Utilissimo libro che descrive come una comunicazione di qualità con se stessi
    e con il prossimo sia uno strumento fondamentale di benessere e possa rendere veramente autentica la nostra relazione con gli altri.

  • Libreria Counseling - Zygmunt Bauman - Modernità Liquida

  • Vita Liquida

    Bauman Z.

    Il libro fa riflettere sul mondo odierno in cui viviamo che sfoggia una fisionomia sempre più effimera e incerta: è liquido appunto, caratterizzato da stress, consumismo ossessivo, paura sociale e individuale, città alienanti, legami fragili e mutevoli.

  • Libreria Counseling - Maiolo - Basta Stress

  • Basta Stress!

    Maiolo G.

    Il libro non si propone di eliminare lo stress dalla nostra vita, ma ci suggerisce che, per difendere noi stessi da quest’ultimo, è necessaria una riflessione su cosa modificare del nostro stile di vita e come applicare semplici pratiche di rilassamento che riducano l’eccitazione nervosa, la tensione muscolare, l’agitazione mentale.

  • Libreria Counseling Ellis - L’Autoterapia Razionale-Emotiva (RET)

  • L’Autoterapia Razionale-Emotiva (RET)

    Ellis A.

    L’autore descrive il suo metodo di intervento (la RET) utile per poter affrontare autonomamente lo stress, il disagio psicologico, l’ansia e la rabbia. Il presupposto da cui parte Albert Ellis è che se noi riusciamo a pensare in modo razionale, cioè funzionale al nostro benessere, la forza traumatica di qualunque evento si svuota del suo potenziale ansiogeno.

  • Libreria Counseling - Rampini - Voi avete gli orologi, noi abbiamo il tempo

  • Voi avete gli orologi, noi abbiamo il tempo

    Rampini F.

    Il libro vuole essere un manifesto generazione per i baby boomer e tratta il tema dell’invecchiamento, chiedendosi come un evento individualmente così positivo – vivere di più – può trasformarsi in una calamità? Invita a vivere l’appartenenza alla generazione baby boomer come un’enorme risorsa adesso che si diventa “pantere grigie”.

  • Libreria Counseling - Markham - Elaborazione del Lutto

  • L’ elaborazione del lutto

    Markham U.

    L’autrice, in questo manuale di autoterapia, insegna come elaborare il lutto e come affrontarlo per uscirne col minor danno possibile per sé e per la propria vita. I temi affrontati spaziano dall’espressione delle emozioni e dei sentimenti legati al lutto, alla gestione del periodo immediatamente successivo al lutto.

  • Libreria Counseling - Ellison - Il cervello delle Mamme

  • Il cervello delle mamme

    Ellison K.

    L’autrice apre le porte sull’affascinante regno della mente umana e sulla capacità di rinnovarsi e adattarsi a seconda delle necessità. E la maternità è una di queste: si scopre con orgoglio che non solo non intacca le facoltà mentali delle donne ma le potenzia migliorando la percezione, l’efficienza, la capacità di recupero, la motivazione e l’intelligenza emotiva.

  • Libreria Counseling - Ammanniti - Pensare per due

  • Pensare per due. Nella mente delle madri

    Ammaniti M.

    Il testo descrive cosa accade nella mente di una donna quando resta incinta. Quali trasformazioni la travolgono? Quali sono le sue preoccupazioni, quali i sogni? Come reagisce il suo corpo? Cosa succede alla coppia e ai suoi equilibri?

  • Libreria Counseling - Markham - Benni - Elianto

  • Elianto

    Benni S.

    Un romanzo che fa volare la fantasia lontano, tra mondi immaginari, dimensioni parallele e supercomputer, ma ben ancorato nei significati alla nostra realtà: il paese di Tristalia, come si intuisce dal nome, è ispirato alla nostra Italia. La vittoria del tredicenne e intelligentissimo Elianto, gravemente ammalato del misterioso “morbo dolce”, contro i Governativi, porta il messaggio profondo che la speranza e la perseveranza pagano, sempre.