Prendere ad Esempio un Mentore

  1. PRENDERE AD ESEMPIO UN MENTORE

Se cerchi di realizzare un obiettivo personale (per esempio costruire una relazione sentimentale stabile) prova a guardarti intorno e individuare se c’è qualcuno che incarna la tua situazione.

Non importa che tu lo conosca direttamente (è un tuo amico) o indirettamente (l’hai visto in TV); ciò che conta è che al mondo qualcuno ha compiuto fino in fondo il percorso al quale aspiri anche tu.

Questo vuol dire:

1) è possibile che tu ce la faccia;

2) hai un modello che puoi prendere come riferimento.

Prova a capire come ha fatto, come si è mosso agli esordi, quale network di relazioni ha usato per riuscire. Proprio su quest’ultimo punto puoi giocarti le tue carte: se riesci a individuare questa persona tra i tuoi conoscenti, puoi diventare suo “apprendista” e renderlo tuo “mentore”: parlando con lui delle tue aspirazioni, molto probabilmente ascoltando i suoi suggerimenti anche tu riuscirai a raggiungere il tuo obiettivo.

Questo perché lui ti mostrerà cosa bisogna sapere e quali passi devi compiere uno dopo l’altro per raggiungere la meta. Non sarai più solo, ma qualcuno che ce l’ha fatta ti dirà dall’altra sponda come muoverti.

Ecco cosa ti può aiutare quando vuoi realizzare un obiettivo importante per te: l’ottimismo di vedere che è possibile realizzare il tuo sogno e la ricerca di un mentore che possa seguirti.

Anche un coach a Bologna o nella tua città può facilitare il tuo cambiamento.

Posted in:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *